Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy cliccando sul tasto "more".

Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

17/02/2021 - Nasce la Tempesta 3.0

Dopo tanti anni di lavoro le idee all’interno di un’associazione hanno bisogno di un rinnovamento per non rischiare che le società arrestino la propria crescita.

Questo vale per tutti gli ambiti di un'associazione sportiva, vale per la dirigenza, vale per parte tecnica e vale per la parte atletica (il cui rinnovamento è il motore stesso dell'attività).

Per questo motivo, il Consiglio Direttivo prende atto delle dimissioni dalla carica di Presidente di Luigi Lucchese e quelle dalle cariche di consigliere in seno al Consiglio Direttivo del Vicepresidente Angela Scivetti e di Alfredo Litti, predisponendo i nuovi ruoli nel Consiglio Direttivo.

Quindi a partire da oggi,

  • L'attuale DS Massimiliano Barbalucca assume il ruolo di Direttore Generale dell'associazione, subentrando poi nel ruolo di Presidente a partire dal 1° giugno 2021.
  • L'attuale Presidente Luigi Lucchese coprirà questo ruolo fino al termine al 31 maggio, per garantire gli impegni presi, ed assumerà la carica di Segretario a partire dal 1° giugno 2021, ricoprendola fino a che sarà necessario per gestire nel migliore dei modi la transizione dopo un decennio di presidenza.
  • Carmen Fontana, resta nel ruolo di consigliere.
  • Angela Sciveti ed Alfredo Litti escono dal Consiglio Direttivo

Elezioni suppletive saranno organizzate il prossimo mese per colmare i due posti vacanti in Consiglio Direttivo e poi procedere anche alla nomina del futuro Vicepresidente.

 Il cambio di direttivo trova prosecuzione anche in un cambio nella conduzione tecnica della prima squadra fortemente voluta, come segno di rinnovamento, da Max Baralucca. La direzione tecnica della serie C passa, quindi, nelle mani di Stefano Pirola, coadiuvato da Daniela Fanelli.

Siamo sicuri di poter parlare a nome di tutti quanti siano passati dalla Tempesta negli ultimi 20 anni nel porgere un ringraziamento senza alcuna remora a Luigi ed Angela che dal 2008 ad oggi hanno rappresentato la presidenza della Tempesta nel migliore dei modi, portando sempre a testa alta il gonfalone della pallavolo femminile tarantina.

Un ringraziamento particolare va ad Alfredo Litti che, per oltre 20 anni, ha dedicato il proprio tempo e le proprie risorse alla causa della Tempesta, riconoscendola come una famiglia ed accogliendo sempre tutti come figli in casa propria.

Ed ancora un grazie a coach Enzo Fornaro il cui aiuto è stato prezioso in questi ultimi 5 anni di collaborazione.

Con l'augurio di un futuro radioso.

 

Il Consiglio Direttivo dell’A.S.D. GS Livio Tempesta

Stampa Email

#wearethestorm - Ecco a voi la Tempesta 2021!

Ecco a voi, finalmente al completo, la rosa della Tempesta 2021. Una formazione variegata composta da tante ragazze alla prima apparizione in serie C completata dall'esperienza di alcune veterane.

In piedi da sinistra: Stefano Pirola, Isabel Panza ('91), Chiara Paparella ('05), Luisa Mongelli ('03), Federica Peluso ('96), Nazarena Presta ('NC :)), Luciana Annicchiarico ('03), Federica Leale ('04) ed Enzo Fornaro.

Accosciate da sinistra: Flavia Resta ('03), Greta Maggio ('03), Valentina San Martino ('88), Valentina De Vito ('92), Sarah Marino ('93), Rosanna Galiulo ('92) e Lara Lusso ('04).

L'obiettivo è chiaro, dare filo da torcere a tutte le compagini del girone, crescere e puntare ai play off. 

Non resta che iniziare la stagione e dare il massimo. Per molti di noi la pallavolo rappresenta l'amore l'appuntamento per ritrovarci non poteva che essere quindi a San Valentino! Domenica 14 febbraio 2021, si torna finalmente in campo.

Stampa Email

Volley Tempesta - Altro gran colpo di mercato! Isabel Panza vestirà nero/oro

Mancava certamente un tassello alla squadra tarantina per ritenersi d'avvero all'altezza di questo campionato di serie C. Serviva un opposto di esperienza e peso che potesse aiutare coach Fornaro a trovare la quadratura della squadra. Non è stato semplice il lavoro del Direttore Sportivo per trovare la giusta copertura per questo delicatissimo ruolo, ma, praticamente al foto finish, l'impresa è riuscita.

Isabel PANZA, classe '91, un bagaglio di esperienze da protagonista in serie C e B, sarà pronta a scendere in campo per la prima di campionato contro il Crispiano sabato prossimo.

L'opposta di Cellamare (BA), reduce dalla positiva annata in serie C a Conversano (secondo posto in regular season e accesso alla Final Four di Coppa Puglia prima dello stop forzato del campionato a causa della pandemia), oltre ad essere dotata di indubbie doti tecniche, è una ragazza dalla spiccata personalità e la sua innata voglia di vincere e lottare, siamo sicuri, farà da traino per le giovani tempestine a cui sarà affiancata in questa stagione.

La scelta di sposare il progetto di Taranto non è stata semplice, c'erano altre proposte più comode logisticamente, ma Max (riferendosi al DS Max Barbalucca) è riuscito a convincermi che questa potesse essere la scelta giusta per me. Avrò un ruolo importante in campo , facendo pesare i miei punti, e fuori, mettendo l'esperienza a disposizione del gruppo per farlo crescere. So bene che ci sono squadre costruite per vincere il campionato contro le quali sarà un'ardua sfida, ma in questo campionato non ha più senso parlare di salvezza ed è quindi chiaro che l'obiettivo che ho in testa è quello dei play off.

Queste le parole di Isabel che trovano ampio appoggio da parte della società Tarantina. Pochi giorni fa la federazione ha ufficializzato il blocco delle retrocessioni, quindi l'obiettivo minimo da porsi è quello del terzo posto valido per qualificarsi alla seconda fase del campionato e lottare per un posto in serie B. Ora, sarà compito della coppia tecnica Fornaro/Pirola trovare al più presto il fil rouge che consentirà a questa variegata formazione di esprimere il suo miglior gioco. 

Stampa Email