Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy cliccando sul tasto "more".

Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Volley Tempesta - Altro gran colpo di mercato! Isabel Panza vestirà nero/oro

Mancava certamente un tassello alla squadra tarantina per ritenersi d'avvero all'altezza di questo campionato di serie C. Serviva un opposto di esperienza e peso che potesse aiutare coach Fornaro a trovare la quadratura della squadra.

Non è stato semplice il lavoro del Direttore Sportivo per trovare la giusta copertura per questo delicatissimo ruolo, ma, praticamente al foto finish, l'impresa è riuscita.

Isabel PANZA, classe '91, un bagaglio di esperienze da protagonista in serie C e B, sarà pronta a scendere in campo per la prima di campionato contro il Crispiano sabato prossimo.

L'opposta di Cellamare (BA), reduce dalla positiva annata in serie C a Conversano (secondo posto in regular season e accesso alla Final Four di Coppa Puglia prima dello stop forzato del campionato a causa della pandemia), oltre ad essere dotata di indubbie doti tecniche, è una ragazza dalla spiccata personalità e la sua innata voglia di vincere e lottare, siamo sicuri, farà da traino per le giovani tempestine a cui sarà affiancata in questa stagione.

La scelta di sposare il progetto di Taranto non è stata semplice, c'erano altre proposte più comode logisticamente, ma Max (riferendosi al DS Max Barbalucca) è riuscito a convincermi che questa potesse essere la scelta giusta per me. Avrò un ruolo importante in campo , facendo pesare i miei punti, e fuori, mettendo l'esperienza a disposizione del gruppo per farlo crescere. So bene che ci sono squadre costruite per vincere il campionato contro le quali sarà un'ardua sfida, ma in questo campionato non ha più senso parlare di salvezza ed è quindi chiaro che l'obiettivo che ho in testa è quello dei play off.

Queste le parole di Isabel che trovano ampio appoggio da parte della società Tarantina. Pochi giorni fa la federazione ha ufficializzato il blocco delle retrocessioni, quindi l'obiettivo minimo da porsi è quello del terzo posto valido per qualificarsi alla seconda fase del campionato e lottare per un posto in serie B. Ora, sarà compito della coppia tecnica Fornaro/Pirola trovare al più presto il fil rouge che consentirà a questa variegata formazione di esprimere il suo miglior gioco. 

Quote corsi Alfieri - Don Bosco